[Prova] Stress test Archlinux

Oggi ho voluto fare un test per valutare l’efficenza del kernel linux e in generale della distribuzione ArchLinux, sotto pensati carichi di lavoro, così ho “torturato” un po il mio PC, eseguendo diversi carichi di lavoro piuttosto pesanti e al tempo stesso provare a utilizzare il PC, per vedere come si comporta il sistema, come sarà andato questo “stress test di ArchLinux?” guardate il video per scoprirlo.

 

stress test archlinux

 

Prima elenchiamo le caratteristiche hardware del mio portatile:

  • CPU: Intel core i3 380m 2.53ghz
  • RAM: 4GB DDR3
  • HDD: 500GB 5400rpm
  • GPU: intel HD graphics + nvidia geforce GT540m (durante il test questa scheda non era attiva)

Ora elenchiamo i carichi di lavoro che stava svolgendo il PC:

  1. Compilazione di iceweasel da AUR
  2. registrazione dello schermo tramite simplescreenrecorder
  3. esecuzione contemporanea di svariati software
  4. pulizia del PC tramite bleachbit

 

Premetto che ovviamente il PC ha subito rallentamenti e un paio di volte si è piantato completamente per diversi secondi (per poi tornare alla normalità), però c’è da dire che il PC era sotto grossi sforzi, secondo me il test è superato e sono soddisfatto di come ha reagito il PC.

 

Vorrei anche dire che se invece di cambiare continuamente applicazione rimanevo sempre fermo sulla stessa, sicuramente il risultato era migliore, perchè evitava di swappare continuamente, ma l’obbiettivo del test era appunto stressare al massimo il PC.

 

Che ne pensate del risultato??

 

Ecco il video del test